Divinazione · Litha · Riflessioni spritzettare · Sabbat · Spiritualità · Tarocchi

Stesa di Tarocchi per Litha – 21 Giugno

Cosa vi ha portato questo Litha, comunemente chiamato “solstizio d’estate”? A me un bel po’ di cose, costringendomi a raccontare a rate… un modo per far durare più a lungo la magia di questa giornata.

Inizio da questa stesa di Tarocchi tratta dalla newsletter “Powerful You” di Bianca Adriano, una Powerful Life Alchemist molto in gamba (qui il profilo Instagram). In onore di questo Sabbat minore proponeva una stesa a tema, volta al fare luce e chiarezza sull’attuale momento vissuto da ognuna di noi. E quale occasione migliore del giorno più lungo dell’anno per illuminare il nostro cammino?

Ho scelto di coinvolgere anche gli Arcani Minori in questa stesa: li trovo più dettagliati e intimi, perfetti per indagare l’aspetto più pratico di ogni cosa.

blog

1. Dove sono adesso? 10 di Quadri. 

Una carta di ottimo auspicio che mi parla di un progetto concretizzato in cui nessuno credeva (me per prima?) e il termine di un periodo di difficoltà. Di queste ultime ne ho avute parecchie in passato, fortunatamente lasciate alle spalle. Il progetto di cui mi parla questa carta indica probabilmente il corso di formazione in coaching che mi accingo a ultimare e che intendo utilizzare come trampolino di lancio verso una nuova professione. La lama nello specifico mi parla anche di “focolare”: la ricerca di una nuova casa è proprio un’attività che mi sta impegnando da qualche settimana… ma ne parlerò in un altro post.

2. Per cosa devo essere grata? Fante di Picche. 

Una carta dedicata tradizionalmente a un giovane uomo poco trasparente, insincero, fastidioso. Anche qui il tarocco suggerisce nello specifico “l’indiscrezione”. Due le interpretazioni che mi sorgono, entrambe letterali. In primis la presenza di un collega che, fino a pochissimo tempo fa, mi ronzava intorno e che ho debitamente tenuto a distanza per mille motivi, fra cui l’essere felicemente fidanzata e il suo fare decisamente troppo ambiguo con qualunque gonnella. Secondo, il fiorire in ambito lavorativo di parecchie lamentele a causa di una cattiva organizzazione del personale che, paradossalmente, mi ha permesso di coinvolgere alcuni colleghi nel trovare una soluzione che mi ha permesso di approfondire la loro conoscenza. Non tutto il male viene per nuocere!

3. Su cosa devo fare chiarezza? Giustizia.

Che macigno l’apparire di questo Arcano Maggiore! Ho subito pensato a una mia situazione legale pendente da troppo tempo, di cui sto rimandando decisioni da tempo immemore. Il motivo? La complessità, le conseguenze, l’impegno di cui sento non voler dedicare, la priorità ad altro. So anche però che potrebbe portare numerosissimi vantaggi. La partita, come si suol dire, è ancora drammaticamente aperta.

4. Cosa mi sta contrastando? 6 di Fiori.

Un “inserviente” si inchina con fare ossequioso: sarà sincero od opportunista? Questa carta indica letteralmente appagamenti e riconoscimenti personali. Osservandola, mi colpisce proprio l’atteggiamento di questo personaggio, nell’atto di compiere una riverenza. Un invito al dedicare questo inchino a me stessa e il riconoscermi finalmente il valore che merito, aspetto che mi aiuterebbe moltissimo nel proseguire la mia strada?

5. Quali nuove pratiche devo aggiungere per migliorare la mia situazione e avere più chiarezza? 4 di Picche.

La “solitudine”! Non nego, anche qui ho sorriso nel vedere questa carta. Sono una persona molto introspettiva e amo stare da sola, ma negli ultimi due mesi sono stata letteralmente risucchiata da un vortice. Ho mille cose da fare e concludere, sono produttiva e anche molto socievole. L’ozio è una cosa che mi sfugge da molte settimane, e in un paio di occasioni ho cancellato degli impegni pur di starmene in santa pace a fare “niente”, leggendo o cincischiando al cellulare. Si, devo dosare molto meglio le mie energie. Fortunatamente luglio è alle porte, e so che darà un freno a questo turbinio. Come lo so? Ne parlerò prossimamente! La lama, inoltre, parla proprio di disordine materiale, e solo il Cielo sa quanta confusione ci sia nella mia vita in questo periodo!

Siete concordi con le mie interpretazioni o avete qualche suggerimento? Fatemi sapere!

E a proposito, vi piacciono questi Tarocchi? Sono gli splendidi “Tarocco Indovino”, editi dalla Dal Negro e disegnati da Sergio Ruffolo. Sono contenuti in un bellissimo cofanetto e accompagnati da un libricino di spiegazioni molto utile. QUI  potete acquistarli e qui potete osservare altre immagini delle carte tratte dall’hashtang Instagram dedicato.

 

 

 

 

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...