• Donne,  Libri,  Mamme

    Spritz librario – “Cara Ijeawele” di Chimamanda Ngozi Adichie

    Ci sono libri che ti costringono a rivedere completamente il pregiudizio che avevi su di loro. Niente di grave in questo caso. Ma dalla sua uscita ero convinta che questo libro fosse stato scritto da un uomo ebreo di mezza età che dedicasse alla figlia dei saggi consigli a tema femminista. Iniziare a leggere e capire che in realtà si trattasse di Chimamanda Ngozi Adichie, una giovane e premiata scrittrice nigeriana che dedicava ad una cara amica neo mamma una serie di bellissimi consigli su questa sua nuova avventura, mi ha spiazzata. Non conoscevo assolutamente la Adichie, e dopo una breve ricerca non posso che concordare sulla sua presenza nella…

  • 10coseche,  Ispirazioni,  Viaggi

    #TravelDreams 2019. Ispirazioni di viaggio per il nuovo anno

    Qualche giorno fa ho letto con estremo interesse un articolo dal blog di Francesca Frontier Traveller 93 dove racconta dell’iniziativa, nata da qualche anno, che al grido dell’hashtag #traveldreams ha lo scopo di condividere idee, pianificazioni e sogni di viaggio. Nonostante nel blog non abbia ancora dato risalto a questo mio lato nomade, sono una viaggiatrice appassionata che si è trovata a combattere contro l’ambiente che la circonda, in cui viaggiare viene visto come un inutile spreco di tempo e denaro. Figurarsi da quando sono diventata un’habitué dei viaggi in solitaria! Nel 2018 ho finalmente realizzato il desiderio di un primo tour dell’Irlanda, che ha acquietato il mio animo struggente verso questo…

  • 10coseche,  Ispirazioni,  Shopping

    I 10 regali di Natale DA NON FARE a costo della vita

    Ispirata dalle bellissime liste di regali di Natale trovate nel web (e averne tratto la dovuta ispirazione) ero pronta a compilare la mia personalissima lista di oggetti utili, simpatici e curiosi. Arrivata a metà decalogo però, all’improvviso ecco affacciarsi un’esigenza maggiore: quante è volte è stato ripetuto quanto certi regali facciano davvero schifo? Sicuramente mai abbastanza. Ecco quindi una carrellata di doni per cui, evitando l’acquisto, il vostro portafogli e lo sventurato conoscente di turno vi saranno grati di non aver ricevuto. 10. Un profumo. A meno che non abbiate sentito esplicite lodi su di esso da parte dell’interessato (a molti piace cambiare profumo al termine di una confezione) lasciate perdere.…

  • 10coseche,  Ispirazioni

    “10coseche”… ti fanno ridere!

    Confesso: ero tentata di saltare questa lista per passare alla successiva. La consideravo troppo affine alla precedente, riguardanti le cose che migliorano subito il mio umore. Ho pensato però “dai, proviamoci!, potrebbe uscirne qualcosa di davvero interessante”. E infatti il risultato non mi ha delusa. Che cosa mi fa davvero ridere? L’umorismo altrui. E’ difficile descriverlo con esattezza: mi viene più facile indicare le persone che ne sono dotate, ossia il mio fidanzato e una mia carissima amica (ciao Torre!). Le loro sono freddure che non riuscirei mai a inventare ma con la capacità di stendermi. Avete presente la laconica Daria Morgendorffer dell’omonima serie TV? Ecco. Pagherei oro per rivedere una puntata della serie sopracitata…

  • 10coseche,  Ispirazioni

    “10coseche”… migliorano subito l’umore!

    Quali saranno le cose che migliorano subito un umore capriccioso? Dopo aver dato voce a quel che mi emoziona e mi rilassa, è il momento di stilare la nuova lista della raccolta “10coseche”. I regali inaspettati. Questo l’ho già riportato in una lista precedente. Dopo averla scritta, ho ricevuto in regalo dei cioccolatini da parte di un collega. Inutile dire quanto fossi commossa (e felice)! Quando il mio ragazzo anticipa i miei desideri. O nella busta della spesa trovo le miei cose preferite. I colpi di fortuna. Scoprire di aver molto più credito nella Postepay di quanto si pensasse. Trovare il benzinaio ancora aperto. Una promozione sul quel che giace da giorni sul carrello di Amazon……

  • Riflessioni spritzettare

    Come si cambia (per non morire)

    L’altro ieri: fai quello che ti dicono. Cerca di rabbonire il prossimo. Non chiedere. Non pretendere. Scegli la strada sicura. Sogni? Desideri? Con quelli non si mangia! Che fai, leggi? Smettila di perdere tempo. Ieri: perché aspettare? Perché rinviare? Perché non scoprire quel che si è? Perché rinunciare? Ora ci penso. Ora mi informo. Ora lo faccio. Stamattina: “mia madre non lo deve sapere”. E nemmeno il fidanzato. La sua predica può aspettare.  Oggi pomeriggio: si compra il biglietto aereo per il Giappone… in solitaria! Si specifica la licenza poetica per i “l’altro ieri” e “ieri”: fortunatamente i tempi sono molto più diluiti. Gli ultimi due, invece, fedelissimi all’originale.

  • 10coseche,  Ispirazioni

    “10coseche”… ti emozionano

    La settimana scorsa ho inaugurato la rubrica  “10coseche” ispirata dal blog della life-coach Eloisa Ghilardotti. Dopo quel che mi rilassa, è la volta di scoprire le 10 cose che… mi emozionano! Data la vastità del tema, ho deciso di affibbiare al termine “emozione” quella particolare sensazione che ti invade in maniera repentina con un bel brivido lungo la schiena, la pelle d’oca, una sensazione di ghiaccio al corpo e talvolta un’ombra di lacrima agli occhi. E non per questo deve trattarsi di qualcosa di spiacevole o negativo, tutt’altro. Gli episodi di sincronicità. Pensi a una persona e questa ti scrive su Telegram. Ti viene in mente un vecchio libro che vorresti…

  • Libri,  Storia

    Spritz librario – “La sesta moglie” di Philippa Gregory

    Adoro le vicende familiari. Da piccola ascoltavo per ore mia nonna di quand’era bambina, domandando di raccontarmi più volte le storie che preferivo. Allo stesso modo ho una passione per gli alberi genealogici e le storie di famiglia, con una predilezioni per le teste coronate. Per queste ragioni i libri di Philippa Gregory mi sono sempre piaciuti moltissimo, specialmente la saga inerente il celeberrimo Enrico VIII, il monarca passato alla storia come “il massacratore di mogli”. Dopo aver letto i titoli che la precedevano, quest’estate non mi sono lasciata scappare l’ultima opera tradotta in Italia dedicata proprio all’ultima moglie di questo discusso sovrano, Catherine Parr: “La sesta moglie” appunto, di…

  • 10coseche,  Ispirazioni

    Non la solita lista! “10coseche” – Ti rilassano.

    Alcuni giorni fa mi sono imbattuta in un bellissimo articolo tratto dal blog di Eloisa Ghilardotti, una life-coach davvero in gamba che seguo da tempo. In questo post elencava 50 idee di liste che ho trovato subito molto stimolanti sia come esercizio personale sia come potenziale scambio di opinioni sul web. Le liste non sono propriamente un’idea nuova: dai diari delle medie in cui si classificavano i luoghi in cui si sarebbe vissuti da grandi ai recenti quaderni d’ispirazione di Moorea Seal (da me affrontati con scarso successo), stilare elenchi ha sempre avuto fama di poter schiarire le idee, affrontare le proprie paure o mettere finalmente nero su bianco i…

  • Libri

    Spritz librario – “Chi ha spostato il mio formaggio?” di Spencer Johnson

    Per tutti i recensori di libri arriva quel terribile momento in cui, dopo aver perso qualsiasi motivazione, sonno, entusiasmo e voglia di vivere, si debba cimentarsi nella descrizione di un libro che ha tolto loro ogni speranza sul genere umano. Special modo quando, leggendolo, appare evidente di avere gusti differenti da gran parte dell’umanità contemporanea. Ecco qui una delle mie bestie nere. Letto quest’estate dietro espresso suggerimento di uno dei tenutari del mio corso di coaching, ancora non mi ha fatto riprendere del tutto. Ne avrete senz’altro sentito parlare: paragonabile a un’apparizione mariana, “Chi ha spostato il mio formaggio?” promette di svelare il senso di tutto le cose, smuovere gli…

Scroll Up